Alta disponibilità dei servizi, strumenti di monitoraggio, ridondanza fisica e logica delle componenti. Sono questi argomenti cruciali per tutti coloro che all’interno di una attività Data Center sono impegnati nella gestione di servizi Mission Critical.

In questa guida il TechAdvisor Gianpaolo Buono illustra i principi attraverso i quali poter procedere alla configurazione in alta affidabilità di un sistema di monitoraggio basato su componenti Open Source.

Scarica l’articolo in formato PDF