Come proteggere le identità digitali e gli accessi senza alterare la user experience?

Questa è la domanda alla quale le aziende devono trovare risposta, soprattutto ora che la crescente adozione di servizi cloud e l’esplosione del remote working hanno accelerato la ridefinizione dei tradizionali perimetri di sicurezza.

Riccardo Fiano – Sales Manager di Par-Tec – sintetizza la lunga esperienza maturata da Par-Tec nella gestione delle identità digitali e nell’integrazione delle soluzioni per l’Identity & Access Management (IAM) e il Privileged Access Management (PAM) di One Identity: “nel corso degli anni, la strategia vincente è stata coinvolgere sin da subito i reparti IT, e mostrare loro come questi strumenti consentono di tutelare coloro che giornalmente svolgono operazioni rischiose o che coinvolgono dati sensibili”.

Leggi l’articolo di Data Manager Online e scopri come proteggere le identità e gli accessi privilegiati.