Il TechAdvisor Michelangelo Uberti presenta la guida aggiornata alle prestazioni obbligatorie per le Autorità Giudiziarie applicate alle piattaforme di posta elettronica. Le nuove misure, pubblicate a Luglio dal Garante per la Privacy, sono state progettate per incrementare la sicurezza dei dati personali raccolti e usati nello svolgimento delle intercettazioni.

La guida si concentra sugli obblighi dei provider e spiega in dettaglio le novità, a cominciare dall’uso della PEC, diventato obbligatorio per l’invio delle mail intercettate. I dati inviati via mail o con supporto removibile dovranno essere necessariamente cifrati e tutti gli amministratori che hanno accesso ai dati giudiziari dovranno utilizzare la strong authentication.

Per conoscere in dettaglio il nuovo provvedimento vi invitiamo a scaricare l’articolo completo.

Scarica l’articolo in formato PDF