L’installazione e la prima configurazione di un elevato numero di server è un’operazione lunga e ripetitiva. Il TechAdvisor Roberto Polli mostra come semplificarla utilizzando Cobbler, un installation server open source. La tecnologia descritta da Roberto sfrutta il boot via rete (PXE-boot) e i kickstart di Red Hat, i file che contengono i parametri per l’installazione e la prima configurazione del sistema.

Oltre a Cobbler, l’articolo illustra alcuni concetti di base relativi alla procedura di boot di un sistema Linux-based e al funzionamento di un server DHCP.

Per saperne di più su questo argomento vi invitiamo a scaricare l’articolo completo.

Scarica l’articolo in formato PDF