Questo sito usa cookies, anche di terze parti. Se continui a navigare nel sito, presti il consenso all'uso dei cookies.
Se non sei d'accordo o necessiti di ulteriori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

 E' ora disponibile per il download gratuito il package per Red Hat Enterprise Linux di Mailware Collaboration Suite, la piattaforma open per la gestione di E-mail, Calendario e Chat

Milano, 15 marzo 2011  – Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, e Babel presentano una nuova versione comunitaria di Mailware Collaboration Suite (CS) per la gestione di E-mail, Calendario e Chat che opera su Red Hat Enterprise Linux. Mailware CS Community è disponibile per il download gratuito sotto licenza GPL ed è dotata delle stesse funzionalità della versione Enterprise.

Dicembre 2010 – A dicembre, Babel rilascia la versione open source di Mailware Collaboration Suite, una soluzione completa per la gestione di e-mail, calendario e chat.

Basata su tecnologia Red Hat, la piattaforma Mailware di Babel permette a Telecom Italia di offrire servizi avanzati di messaging & collaboration abbattendo sensibilmente i costi operativi e minimizzando gli effetti di vendor lock-in.

Il 16 settembre 2008 nel Magirus Magazine, Babel "fa la differenza" per Gianni Rusconi giornalista professionista che vanta un’esperienza decennale nel campo dell’Ict; avendo collaborato e lavorato per le principali testate specializzate, vari quotidiani economici e inserti hi-tech dei più diffusi periodici nazionali.
L'articolo pubblicato si riferisce alla nostra piattaforma Mailware realizzata su tecnologia Red Hat Enterprise Linux ed è visulizzabile dal sito Mailware

Assistiamo ad una sempre maggiore richiesta di accedere alle proprie informazioni personali da mobile. L'email ci fa' comunicare, rubrica e calendario ci fanno incontrare: da questa semplice osservazione nascono le moltissime soluzioni attuali che si scontrano con i costi crescenti di un parco Blackberry sempre meno gestibile. Se il management sfoggia un nuovissimo BB Torch appoggiandosi spesso a costose piattaforme proprietarie, il grosso dei dipendenti - magari con iPhone o Nokia - resta tagliato fuori dalle funzionalità di collaborazione.