Questo sito usa cookies, anche di terze parti. Se continui a navigare nel sito, presti il consenso all'uso dei cookies.
Se non sei d'accordo o necessiti di ulteriori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

 

GOVERNARE LA TRASFORMAZIONE

I principali analisti di mercato prevedono una crescita a due cifre per il mercato del public cloud ma, nonostante ciò, l’esigenza di mantenere un controllo diretto sulle proprie infrastrutture - anche mediante l’installazione di private cloud on-premise - rappresenta ancora una priorità.

La trasformazione da IT tradizionale ad IT cloud-oriented può rappresentare un vero e proprio percorso a ostacoli che, in assenza di un supporto qualificato, può tradursi in un fallimento.

 

UN PERCORSO DENSO DI SCELTE

Aver compreso le potenzialità del cloud computing è solo l’inizio: il primo passo nella progettazione e nell’implementazione di un Infrastructure-as-a-Service (IaaS) e di un Platform-as-a-Service (PaaS) richiede l’acquisizione di numerose competenze specifiche.

Quale vendor?
La scelta della tecnologia è un fattore non marginale: l’adozione di soluzioni open source consente di far evolvere la propria infrastruttura preservando un elevato grado di autonomia nelle scelte tecnologiche, garantendo la massima interoperabilità tra le componenti e dosando le risorse con modularità per rispondere rapidamente alle mutevoli esigenze del mercato.

Public, Private o Hybrid?
A prescindere dal modello di servizio è fondamentale decidere come gestire e riservare le risorse infrastrutturali come computing, storage, networking. I tre modelli di erogazione consentono di rispondere a differenti esigenze:

  • Un Public Cloud è un tipo di cloud in cui le componenti infrastrutturali – hypervisor, rete, storage etc – non prevedono un uso esclusivo ma sono condivise tra i vari tenant. Ad ogni Cliente viene assegnato un tenant (o progetto) all’interno del quale può operare in perfetta autonomia.
  • Un Private Cloud al contrario prevede che le risorse gestite dal cloud provider (o dal proprio reparto IT) siano dedicate al Cliente. È errore comune pensare che un Private Cloud debba necessariamente essere on-premise, cioè ospitato nel datacenter del Cliente e gestito dal suo IT.
  • L’Hybrid Cloud rappresenta un caso intermedio dove vengono messe a fattor comune risorse dedicate e condivise, indifferentemente interne o gestite da terzi.
Modelli di servizio

 

TECNOLOGIE DI RIFERIMENTO
Red Hat PBP Cloud Infrastructure Logo

Come Red Hat Premier Business Partner - il primo e attualmente l'unico ad ottenere la specializzazione sul Cloud Infrastructure e a realizzare un public cloud per una delle principali telco italiane - disponiamo di comprovate competenze tecniche richieste per supportarvi nel complesso processo di trasformazione del vostro datacenter, in particolare mediante l’adozione dello stack di tecnologie cloud di Red Hat che va dal baremetal agli strumenti di gestione centralizzati.

Cliccate sui singoli elementi del diagramma sottostante per conoscere le tecnologie utilizzate:

 

Scopri Red Hat CloudForms Scopri Red Hat Satellite Scopri Red Hat OpenShift Scopri Red Hat OpenStack Platform Scopri Red Hat Enterprise Linux Scopri Red Hat Ceph Storage

 

LA NOSTRA OFFERTA DEDICATA

Il nostro team è a vostra disposizione per supportarvi in ogni fase del processo di adozione:

  • Supporto consulenziale pre-adozione studiato per i team di Ingegneria e Operations.
  • Progettazione e deployment “chiavi in mano” delle nuove piattaforme per l’erogazione di IaaS e PaaS di Private, Public e Hybrid Cloud.
  • Supporto alla migrazione dei servizi delle piattaforme di hosting già in produzione, per un passaggio graduale ed efficiente dalle tecnologie già in uso.
  • Integrazione con sistemi e servizi preesistenti ingegnerizzati dal Cliente e/o da terze parti.
  • Ingegnerizzazione di nuovi servizi nativamente studiati per sfruttare tutti i vantaggi del cloud computing.
  • Supporto alle Operations per garantire la piena efficienza e operatività della piattaforma e dei servizi.

 

 

PER SAPERNE DI PIÙ SCARICA IL FLYER
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.PER PRENOTARE UNA CONSULENZA